Adesioni 2019

 
Adesioni 2019

Il piano sanitario Siartt per il 2019

La quota associativa rimane invariata: € 70,00 per gli Artigiani, € 75,00 per i loro familiari e per gli iscritti Anap.

  • Confermato il massimale complessivo per l’odontoiatria di € 3.000 nell’anno solare per iscritto. Le prestazioni saranno rimborsate a riparto a fine anno.
  • Integrazione dell’odontoiatria con l’ortodonzia: apparecchi mobili o fissi per correggere difetti di occlusione e allineamento dentale: massimale annuo per persona di € 200 (duecento)
  • Cambiamento del metodo di calcolo della diaria per malattia o infortunio, per contenere i comportamenti opportunistici e premiare maggiormente gli eventi più gravi.
  • Inserimento del sussidio per le adozioni, in aggiunta al parto naturale, nella prestazione “assegno parto” che, di conseguenza, cambia denominazione in “assegno maternità”. Nel caso di parto o di adozione gemellare, l’intervento sarà multiplo.

Inoltre è stato introdotto uno strumento solidaristico, per un anno, consistente in un intervento a favore di artigiani con la presenza in famiglia di figli minori disabili. Il sussidio economico è di € 500,00 all’anno, per persona.

Confermati i periodi di carenza

Nessuna carenza per i nuovi aderenti all’Associazione Artigiani (Titolari e Soci in regola con le quote associative)

Per i nuovi iscritti (familiari e iscritti Anap) il diritto alle prestazioni decorrerà trascorsi 90 giorni dal pagamento delle quota associativa e comunque non prima del 31 marzo di ogni anno. Solo per le prestazioni dell’odontoiatria, i nuovi iscritti avranno la copertura dopo un anno dall’iscrizione. Per i vecchi iscritti, che verseranno la quota associativa prima del 28 febbraio di ogni anno, il diritto alle prestazioni decorrerà dal 1° gennaio di ogni anno, mentre per quelli che verseranno dopo il 28 febbraio il diritto alle prestazioni decorrerà trascorsi 90 giorni dal pagamento della quota associativa.