• L’ Associazione Artigiani è il primo punto di riferimento per accedere a SIARTT , perché la sanità integrativa è coperta dalla quota annuale d’iscrizione all’Associazione: ecco SIARTT che va ad aggiungersi ai vantaggi dell’essere associato.
  • Mutua Artieri è la Società di Mutuo Soccorso che gestisce il fondo SIARTT erogando rimborsi e servizi agli associati.
  • INAPA funge da “sportello SIARTT” dando informazioni e mantenendo il rapporto, per ogni pratica, con gli iscritti a questo Fondo Sanitario. Agli sportelli INAPA presenti sul territorio ci si rivolge per la iscrizione volontaria a SIARTT da parte dei “componenti del nucleo familiare” dell’artigiano titolare e, ove risultanti, dei soci d’impresa. INAPA è anche lo sportello per la richiesta dei rimborsi delle spese sostenute per servizi socio-sanitari “coperti” da SIARTT .

I rapporti con gli iscritti al fondo SIARTT vengono tenuti a livello territoriale per evitare perdite di tempo e per semplificare al massimo l’aspetto burocratico : ecco perché le procedure di rimborso sono velocissime.

In proposito tutti i dati sono trattati, nel rispetto della normativa in materia di privacy, in uno specifico archivio-anagrafe informatico per ridurre al massimo il ricorso “alle carte”.